Il movimento a Mantova di Lotta Continua

LOTTA CONTINUA

Anche a Mantova, figlio del ’68, nasce Lotta Continua.

Sono principalmente esponenti della FGCI che all’inizio danno vita al movimento, ma poi studenti e operai ne costituiscono l’ossatura dell’organizzazione che oltre a Mantova si organizza anche in altri comuni.

L’organizzazione mantovana segue tutte le fasi nazionali della vicenda di questo movimento, mantenendo sempre una propria vivacità politica e culturale, dando il proprio contributo a momenti culturali importanti per la città come il Circolo Ottobre.

Lotta Continua si scioglie nel 1976 dopo il secondo congresso di Rimini.

Il quotidiano Lotta Continua cessa le sue pubblicazioni nel 1982.lotta continua

Autore: Rosso di Sera Mantova

Condividi questo articolo

Rispondi